Richiesta

* = Campi obbligatori

ESCURSIONI PER TUTTO L'ANNO

Le colline ricche di vigneti che circondano Caldaro sono attraversate da numerosi itinerari escursionistici, ma anche da boschi di latifoglie e conifere in direzione dei Laghi di Monticolo così come, ai confini con il Trentino, dalle alte montagne della Mendola: troverete varietà a sufficienza per i vostri scarponi.

Gite dal sapore mediterraneo tra le Alpi?

Allacciate gli scarponi! Caldaro e la sua diversificata natura vanno esplorate a piedi! Le sette frazioni di Caldaro possono essere scoperte meravigliosamente a piedi: una rete di sentieri collega i singoli paesini della zona. Numerosi tour continuano a condurre tra le colline ricche di vigneti, il cui nome è scritto in caratteri dorati su lastre di marmo poste nel pavimento delle stradine. Viti, cipressi, olivi, superbi poderi, nonché aziende vitivinicole ornano il paesaggio. L'escursione circolare attorno al Lago di Caldaro va assolutamente fatta ed è l'ideale per immergersi nel fascino alpino-mediterraneo del Sud dell'Alto Adige.

In direzione ovest si erge la Costiera della Mendola. Il passo, a 1364 m di altitudine, è comodamente raggiungibile con la funivia della Mendola. Questa funicolare fa parte del sistema di trasporto pubblico locale ed offre il modo più comodo, ecologico ed economico per coprire i quasi 900 metri di dislivello. L'Alta Via di Caldaro attraversa le montagne della Mendola a metà altezza e il ripido sentiero, stretto ma ben curato, offre agli amanti dell'escursionismo favolose viste panoramiche in direzione Bolzano fino alle Dolomiti.

Dal Passo della Mendola, camminando per 2,5 ore, si raggiunge il Monte Roen, la vetta più meridionale e al contempo più alta della Costiera della Mendola. Con i suoi 2116 metri di altezza questa cima è sicuramente uno dei più bei punti panoramici delle Alpi meridionali. Sembra di poter toccare con un dito le Dolomiti a est e il Gruppo del Brenta a ovest.

Ma la bellezza la si trova anche più vicino. Meravigliose escursioni partono direttamente dalla porta dell'hotel. Una di esse: le mistiche buche di ghiaccio.

Biodiversità geologica e gioie culinarie come compagni di viaggio

L'escursione alla gola Rastenbachklamm a Castelvecchio, molto interessante da un punto di vista geologico, non dovrebbe mancare da nessun programma. Il gioco di acqua, rocce e fauna è unico e le gole, fresche e ombreggiate, offrono, soprattutto in piena estate, il meritato refrigerio.

Le escursioni a Caldaro offrono di tutto un po': si possono scegliere tanto tour alpini quanto tranquille passeggiate. Gli escursionisti assetati e affamati trovano sempre nuovi punti di ristoro, in modo da poter rendere una giornata all'insegna delle escursioni un'esperienza di piacere.

Per gli amici delle escursioni:

  • Numerosi suggerimenti per escursioni e prestito di cartine da trekking
  • Tour guidati (Associazione Turistica Caldaro)
  • Escursioni davanti alla porta di casa
  • Colazione vitale con muesli di grano fresco e tutto quanto uno sportivo possa desiderare
  • Pranzi a sacco su richiesta
  • Servizio navetta
  • Servizio lavanderia su richiesta
  • Noleggio bastoncini da trekking


< indietro Dintorni
lg md sm xs